Academic Staff

Professor Ilaria Gorini, Director

Ilaria Gorini held a Master’s degree in Biological Sciences at the University of Insubria and achieved a PhD in Public Health and Educational Sciences at the University of Pavia. She is a confirmed researcher of History of Medicine at the University of Insubria and teaches this subject in various degree courses. She also holds the teaching of Archeobiology in the degree course of Biotechnology and the elective teaching activity of Paleopathology and study of ancient human remains in the School of Medicine. She is a member of the doctoral board of Clinical and Experimental Medicine and Medical Humanities. She has specific interests in the history of natural sciences, also applied to investigations on biological remains.

Doctor Marta Licata, Research coordinator

Dr.ssa Marta Licata

Marta Licata dopo la laurea triennale e la laurea specialistica in Archeologia (Scienze dei beni culturali-Storia del patrimonio  archeologico  e  storico  artistico)  nell’Università  di  Torino, ha conseguito il dottorato di ricerca in Medicina e Scienze Umane nell’Università dell’Insubria (Studio della collezione osteoarcheologica del Laboratorio di Antropologia Fisica e Molecolare). Ha avviato la sua esperienza archeologica partecipando a campagne di scavo in Piemonte. Afferendo all’Università dell’Insubria, dal 2011 ha promosso le iniziative di ricerca in diversi siti, d’intesa con la Soprintendenza della Lombardia. Si occupa del recupero archeologico, della catalogazione e dello studio dei resti ossei, nonché delle attività di tutoraggio degli studenti. È redattore capo della rivista Medicina Historica.

Omar Larentis, PhD Student

Omar Larentis ha conseguito la laurea triennale e specialistica in Archeologia, ambito antropologico e paleopatologico,  (Scienze dei Beni Culturali – Conservazione e Gestione dei Beni Culturali) nell’Università di Trento. Proseguendo negli interessi coltivati per le sue dissertazioni di laurea ha proseguito il suo percorso acquisendo maggiori competenze nell’ambito antropologico e paleopatologico. E’ risultato vincitore di una borsa per il dottorato di Medicina Clinica e Sperimentale e Medical Humanities dell’Università degli studi dell’Insubria con un progetto sullo studio studio dei resti ossei umani cremati. Collabora con il Centro nello studio antropologico e paleopatologico dei resti umani

Chiara Tesi, PhD Student

Chiara Tesi achieved a Bachelor’s Degree in Sciences of Cultural Heritage with a Medieval Archaeological curriculum at the University of Pisa, supporting a thesis on Funerary Archaeology that dealt with the translation and study of a medieval treatise on the regulation of post-Tridentine burial rules. Following the interest in physical anthropology born during the university studies, she subsequently obtained a postgraduate qualification in Bioarchaeology, Paleopathology and Forensic Anthropology at the University of Bologna. Then she acquired a Master’s Degree in Archaeology at the University of Pisa with a dissertation in Bioarchaeology and Paleopathology concerning the analysis of cremated remains from a Bronze Age/early-Iron Age Tuscan necropolis. Recently, she got a scholarship for the PhD in Clinical and Experimental Medicine and Medical Humanities at the University of Insubria with a project on the study of the human remains from the archaeological medieval site of San Biagio in Cittiglio. She actively collaborates with the Centre in the anthropological and paleopathological study of the human remains retrieved from territorial archaeological sites.

Doctor Roberta Fusco, PhD, scholarship holder

foto di Fusco Roberta

Roberta Fusco, dopo la laurea triennale in Archeologia e la specialistica in Antropologia Culturale, presso l’Università Cà Foscari di Venezia, ha ottenuto il diploma di Master di I Livello in Bioarcheologia, Paleopatologia e Antropologia Forense presso l’Università di Bologna. In seguito ha partecipato a diverse campagne di scavo archeologico e bioarcheologico. Ha frequentato il biennio di formazione della scuola di Archivistica Paleografia e Diplomatica dell’Archivio di Stato di Milano. Attualmente sta conseguendo il dottorato di ricerca in Studi Umanistici Interculturali dell’Università degli Studi di Bergamo, con una ricerca storico antropologica sulla diffusione della pratica della doppia sepoltura in Nord Italia, durante l’epoca moderna. Collabora con il Centro nello studio antropologico e paleopatologico dei resti umani.

Doctor Paola Badino, PhD, scholarship holder

Dr.ssa Paola Badino

Paola Badino ha conseguito la laurea in Lettere Moderne, con indirizzo Storico-Artistico, nell’Università degli Studi di Genova. Nel percorso post laurea ha perfezionato la formazione con esperienze in attività di restauro ed ha lavorato nel Palazzo Ducale di Genova, avendo ottenuto il titolo di Operatore culturale in ambito museale dalla Regione Liguria. È risultata vincitrice (nel 2015) di una borsa nel dottorato di Medicina Clinica e Sperimentale e Medical Humanities dell’Università dell’Insubria, con un progetto di ricerca sulle tematiche di restauro dei reperti osteoarcheologici. Collabora alle attività sul campo e in laboratorio nel recupero, nella catalogazione e nello studio dei resti ossei.

Doctor Barbara Pezzoni, PhD

Barbara Pezzoni graduated in Medicine and Surgery at the University of Insubria. Following her interests cultivated for the dissertation, she continued her studies of History of Medicine, with specific competence in ergobiographies. She obtained a scholarship for the PhD in Clinical and Experimental Medicine and Medical Humanities at the University of Insubria. She collaborates with the Centre, focusing in particular on the History of Medicine and on the historical study of past diseases and medical treatments.

Chiara Rossetti, Specialist in Legal Medicine

Chiara Rossetti graduated in Medicine and Surgery at the University of Insubria. She won the entrance exam to the Specialisation School in Legal Medicine at the University of Brescia, where she is majoring. She collaborates with the Centre in the study of osteoarchaeological findings, in particular in the application of identification methods of physical and forensic anthropology to the human remains retrieved on the archaeological sites.

Adelaide Tosi, PhD Student

Dr.ssa Adelaide Tosi

Adelaide Tosi ha conseguito la laurea in Scienze Biologiche nell’Università di Milano. Nel percorso post laurea ha perfezionato la sua formazione con un Master in Scienze Forensi nell’Università di Pavia. In questo periodo si è applicata allo studio delle metodiche identificative su resti ossei di soggetti infantili e subadulti nell’ambito dell’Antropologia fisica e forense. Dal 2015 collabora con le attività del Centro, specificatamente nell’applicazione delle metodiche identificative dei reperti osteoarcheologici dei siti di nostro interesse.